Come Fare

Verde

Cura delle piante in casa e sul balcone: verde sano tutto l'anno!


Per avere il pollice verde, basta prenderci la mano! Se vogliamo che le nostre piante siano sane e rigogliose, è necessario svolgere alcuni piccoli lavori al momento giusto. 
La primavera è il periodo dell'anno in cui le piante hanno più bisogno di noi. Ecco alcuni accorgimenti da adottare per mantenere il nostro angolo verde in salute:

- Rinvaso: trasferire una pianta dal suo vaso a uno più capiente, mantenendo parte del terriccio originario e aggiungendone di nuovo: un'operazione che regala più spazio alla pianta e le consente di assumere nutrimenti nuovi.
- Concimazione: una buona alimentazione aiuta la pianta a svilupparsi e la rende più resistente alle avversità. È necessario concimare nel modo corretto, per evitare di esporre le piante a parassiti e malattie. 
- Irrigazione: in primavera, e ancor più in estate, le piante necessitano di essere bagnate spesso. Evitiamo le ore più calde della giornata, in cui i raggi solari, combinati con le gocce d'acqua, rischiano letteralmente di bruciare le foglie.
- Cura delle piante: dalla potatura al trattamento di parassiti e malattie, fino alla protezione da sole e freddo. Ogni pianta ha esigenze diverse e personali, è necessario identificare la pianta e reperire più informazioni possibili.


Rinvasare una pianta
Rinvasare significa spostare una pianta dal suo vaso e inserirla in uno più capiente, mantenendo parte del terriccio originario e aggiungendone di nuovo. Il periodo migliore per il rinvaso è la primavera: è possibile farlo anche in estate, purché il caldo non sia eccessivo. 

Per prima cosa dobbiamo scegliere il vaso, in base al tipo di pianta. Le piante con radici che si sviluppano in verticale, come la rosa o il limone, richiedono contenitori a cono molto alti. Viceversa, le piante che si sviluppano in orizzontale richiedono l'uso di vasi bassi e larghi. 
Attenzione: meglio non optare per un vaso troppo grande, altrimenti si rischia di far crescere solo le radici e limitare lo sviluppo della pianta in altezza.

  • 01

    Come rinvasare una pianta

    Lava il vaso, anche se è nuovo. Se il vaso è di terracotta, lascialo in ammollo per almeno 12 ore.

  • 02

    Come rinvasare una pianta

    Prendi una bacinella capiente, riempila d'acqua e lascia in ammollo l'intero vaso con la pianta per circa 15 minuti, quindi sollevala e riponila sopra un panno.

  • 03

    Come rinvasare una pianta

    Togli la pianta dal vecchio vaso. Se si tratta di una piccola pianta, sostienila con il palmo della mano mentre capovolgi il vaso, dando dei piccoli colpetti con l'altra mano sul fondo del vaso, per agevolare il distacco.

  • 04

    Come rinvasare una pianta

    Una volta estratta, verifica lo stato delle radici; se necessario, rimuovi quelle secche o danneggiate con una piccola cesoia stando attento che le lame siano pulite.

  • 05

    Come rinvasare una pianta

    Copri con dei sassolini il foro sul fondo del vaso, in modo che l'acqua defluisca più lentamente e aggiungi circa 3/5 cm di argilla per favorire il drenaggio dell'acqua.

  • 06

    Come rinvasare una pianta

    Sistema la pianta e aggiungi il terriccio con la paletta pressandolo leggermente, lasciando 2/5 cm dal bordo e verificando che sia in posizione eretta. Innaffia abbondantemente.

  • 07

    Come rinvasare una pianta

    Aspetta una settimana e procedi con la concimazione.

Irrigazione: soluzioni per ogni tipo di verde

Scarica il Quaderno del Fare

Scarica PDF (5,73 MB)

Informativa
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie

OK ×